Carnevale, cerimonia di apertura con il Canzoniere Piceno Aprutino e circa 2000 studenti

Si aprirà nel segno della tradizione popolare anche dal punto di vista musicale l’edizione 2019 del Carnevale di Ascoli. La novità, in tal senso, è rappresentata, infatti, dalla presenza del Canzoniere Piceno Aprutino, realtà del panorama musicale che esegue un repertorio basato proprio sulla tradizione popolare, al fianco di Re Carnevale, Marco Olori, e di Buonumor Favorito, Amedeo Lanciotti, durante il percorso da piazza Arringo a piazza del Popolo e ritorno. L’associazione “Il Carnevale di Ascoli” ha voluto impreziosire ulteriormente la tradizionale apertura del Carnevale, nella mattinata di giovedì 28 febbraio, con l’esibizione del Canzoniere Piceno Aprutino proprio per valorizzare ulteriormente l’aspetto della tradizione, punto cardine della manifestazione carnascialesca, al fianco della grande partecipazione (che sarà confermata come sempre anche dalla presenza massiccia al Carnevale delle scuole con circa 2000 studenti in centro). Confermata, inoltre, la presenza dei rappresentati degli altri Carnevali del Piceno, ovvero quelli di Offida, Castignano e Acquasanta (Pozza e Umito). Si prevede, dunque, un centro storico pieno di ascolani e visitatori, per un’apertura del Carnevale come sempre coinvolgente.

 

 

 

No comments

LEAVE A COMMENT