Serie BKT: Cosenza – Ascoli 0-0, i bianconeri sfortunati escono a testa alta

cos1 cosCOSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Dermaku, Legittimo; Corsi, Mungo (26’ st Garritano), Palmiero, Bruccini, D’Orazio (17’ st Baez); Tutino, Baclet (18’ st Maniero). A disp.: Cerofolini, Saracco, Perez, Schetino, Pascali. All.: Braglia

ASCOLI (4-3-1-2): Bacci; Laverone, Brosco, Valentini, Cavion; Frattesi (40’ st Baldini), Troiano, Casarini; Ninkovic (43’ st Padella); Ngombo (25’ st Rosseti), Beretta. A disp.: Lanni, Scevola, Carpani, Quaranta, Kupisz, Sarli. All.: Vivarini

ARBITRO: Abbattista di Molfetta

NOTE: ammoniti Baclet (C), Legittimo (C), Corsi (C). Rec. 4’ st.

Cosenza – Match a reti bianche al San Vito fra Cosenza e Ascoli. La formazione di Vivarini è stata sfortunata in diverse occasioni e con un po di cinismo in più sarebbero arrivati i tre punti. Gara disputata su un terreno di gioco non consono ai campionati professionistici con l’arbitro ed i commissari della LegaB  che hanno chiuso entrambi gli occhi. I bianconeri, col punto di oggi, salgono a quota 25. Sabato prossimo si torna in campo al Del Duca per la sfida con il Perugia, sconfitto ieri a domicilio dal Brescia.

No comments

LEAVE A COMMENT