Ripartiamo dal cuore, Giocamondo premia 15 studenti delle zone del sisma

La grande gioia dei 15 giovani vincitori delle vacanze studio assegnate da Giocamondo, al momento della consegna di un simbolico biglietto aereo gigante, affiancata dalle parole di speranza e di invito a ripartire con positività dei testimonial, i registi Giuseppe Piccioni e Massimo Cappelli insieme alla campionessa olimpica Daniela Masseroni: questi momenti hanno caratterizzato la cerimonia conclusiva di “Ripartiamo dal cuore”, l’iniziativa di solidarietà indirizzata dal tour operator ascolano proprio agli studenti dei territori colpiti dal sisma, in un’affollata sala degli Specchi (nella sede di Confindustria) ad Ascoli Piceno. Con l’importante presenza della rappresentante del Ministero per l’istruzione, Gabriella Liberatore, che ha ribadito il sostegno e l’apprezzamento del Miur per l’iniziativa.

 

Una giornata importante che ora consentirà ai 15 rappresentanti delle scuole dell’area del cratere – prescelti in base ad una apposita graduatoria – di partire per queste vacanze studio (per un valore complessivo di circa 30 mila euro) che li porteranno a contatto con tanti altri coetanei in Italia e all’estero. Un’esperienza unica che vedrà protagonisti, per le scuole elementari, Alberto Rubei di Amatrice, Elena Fiori e Niccolò Paci di Arquata del Tronto, Alessandro Faustini di Acquasanta e Simone Maurelli di Norcia; per le medie, Sara Rubei di Amatrice, Mario Dell’Orso di Norcia, Damiano Amici di Acquasanta Terme, Ludovica Cortellesi e Sebastiano Paci di Arquata del Tronto; per le superiori (quindi per vacanze all’estero) Greta Grillotti e Martina Santarelli di Amatrice, Andrea Perla di Arquata del Tronto, Daniele Maurelli di Norcia e Riccardo D’Angelo di Amatrice.

 

E’ stato il presidente del Gruppo Giocamondo, Stefano De Angelis, ad illustrare le motivazioni che hanno spinto il tour operator ascolano, leader delle vacanze per ragazzi a livello nazionale, a promuovere questa importante iniziativa “nata proprio per offrire ai più giovani un’occasione per riprendere un percorso positivo dopo un trauma come quello provocato dal terremoto”.

Parole di ringraziamento per Giocamondo e di speranza per una graduale ripresa di tutti i territori colpiti dal sisma sono arrivate dai sindaci Castelli, di Ascoli, e Petrucci di Arquata, oltreché dall’assessore Cortellesi di Acquasanta  e dal mondo della scuola, con il dirigente Patrizia Palanca (sempre per Acquasanta) e il professor Massimo Casciani per Amatrice.

 

Significativi gli interventi della rappresentante del Miur, Gabriella Liberatore, che ha sottolineato la vicinanza del Ministero sia alle zone terremotate che al mondo della scuola sin da agosto ed ha ribadito l’apprezzamento per l’iniziativa “Ripartiamo dal cuore”. Messaggi chiari e diretti quelli indirizzati ai giovani dai testimonial, con la campionessa olimpica Daniela Masseroni ad evidenziare il parallelismo tra sport e vita e la forza di riuscire a superare gli ostacoli e guardare avanti e poi con le parole dei due registi Massimo Cappelli e Giuseppe Piccioni che, partendo dal mondo del cinema hanno invitato i ragazzi ad accogliere questa occasione come un modo per vivere una nuova pagina positiva di un lungo romanzo come quello della vita.

Per gli studenti vincitori ora arriva il momento delle partenze per questa nuova avventura, previste tra giugno e agosto, con immagini e resoconti della loro esperienza che saranno visibili sul sito  www.ripartiamodalcuore.org

 

 

Share Post
Written by
No comments

LEAVE A COMMENT