Agenti della “volante” arrestano un sessantenne con 101 grammi di cocaina purissima

Nella serata  dello scorso 4 giugno, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, personale dell’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico procedeva, sul raccordo autostradale RA 11 uscita Marino,  al controllo di un’autovettura condotta da un sessantenne.  All’atto del controllo l’uomo attirava l’attenzione degli agenti  mostrando  segni di nervosismo ed agitazione  non giustificabili in alcun modo per un normale controllo su strada. Gli agenti, pertanto, provvedevano ad accompagnare il soggetto in Questura dove, a seguito di perquisizione personale, veniva rinvenuta, occultata negli indumenti intimi,  un busta in cellophane trasparente contenente  101 grammi di cocaina purissima che, dopo essere stata “tagliata”,  sarebbe stata immessa sul mercato cittadino.

L’uomo veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del pubblico ministero presso la Procura della Repubblica, veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per la successiva convalida tenutasi nella mattinata odierna dinanzi al Gip del Tribunale di Ascoli Piceno che ne ha convalidato l’arresto applicando la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT