Ascolto e Partecipazione: “Al ballottaggio ci asteniamo”

Dopo il successo ottenuto domenica scorso alle elezioni amministrativi, il candidato sindaco Emidio Nardini e i componenti della lista hanno incontrato oggi pomeriggio alla libreria Rinascita elettori e simpatizzanti in vista del ballottaggio del prossimo 9 giugno.  “Ascolto e Partecipazione – si legge in una nota diramata dall’associazione al termine dell’incontro – si è presentata agli elettori con un programma di rinnovamento chiaro, basato sul tema della democrazia partecipativa, fulcro di un nuovo modo di interpretare l’amministrazione della cosa pubblica basato sul coinvolgimento diretto dei cittadini nella proposta e nella soluzione delle grandi scelte che li riguardano. Abbiamo ottenuto un grande risultato che vogliamo assolutamente onorare continuando a sviluppare questo percorso fin dai prossimi mesi. Abbiamo anche posto con forza il tema della costruzione di un tessuto unitario del centrosinistra non come sommatoria di simboli, ma come condivisione di un metodo e di obiettivi che riteniamo decisivi per il futuro della nostra città.  

L’alternativa per il governo della città comporta però,necessariamente, anche l’assoluta discontinuità con chi l’ha governata negli ultimi venti anni. Riteniamo peraltro incredibile lo spettacolo di due candidati che si rinfacciano a vicenda la responsabilità del degrado cittadino pur essendone stati i principali responsabili. Su questo, pur rispettandone la scelta, invitiamo però gli ascolani a riflettere! 

Per queste ragioni, rispetto al ballottaggio del 9 giugno, riteniamo non credibile nessuno dei due candidati ed invitiamo coloro che hanno condiviso il nostro percorso politico ad astenersi”

 

Share Post
Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT