“Studenti in musical”, ad Arquata del Tronto sabato 8 giugno

L’arte rigenera l’arte e, nel caso di Arquata del Tronto, non solo. Il comune dell’ascolano infatti, colpito duramente dal sisma del 2016, è stato protagonista per tutto l’anno scolastico 2018/19 di un progetto dedicato ai bambini dell’asilo, scuola elementare e media riuniti nello stesso edificio scolastico. Da un’idea e con il contributo di Fainplast, azienda del territorio leader nella produzione di compound, e il coordinamento dell’Associazione Culturale Verticale D’Arte, ha preso vita un progetto che ha messo l’arte al centro del processo di rigenerazione e rinascita della comunità dopo il sisma. È così che l’arte contemporanea di Cracking Art e il teatro della Fly Communications sono entrati nella scuola e hanno coinvolto i bambini per tutto l’anno scolastico, da novembre e maggio, dando vita al musical Alice nel paese delle meraviglie che sarà presentato sabato 8 giugno nel plesso scolastico Specchio Dei Tempi di Arquata Del Tronto. La scuola e la palestra di Arquata sono le uniche strutture ricostruite ex-novo grazie alla Fondazione “La Stampa – Specchio dei tempi” attraverso le donazioni dei lettori del quotidiano La Stampa e di fatto sono l’unico luogo di aggregazione del paese. Dall’inizio dell’anno scolastico la rondine di Cracking Art ha fatto il suo nido nel giardino della Scuola di Arquata del Tronto, un nido collettivo e condiviso, che è diventato un luogo di gioco e di incontro, attraverso l’arte, per i 70 bambini dell’asilo e delle scuole elementari e medie.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT