Piazzale ex Gil ormai pronto: ospiterà anche due lumache della “cracking art”

Un grande spazio con verde, panchine, arredi e il ritorno di due delle lumache della cracking art tanto gradite soprattutto dai bambini: sarà questo il nuovo piazzale all’ex Gil – sopra il parcheggio – ormai in dirittura e, quindi, con taglio del nastro a maggio, dopo la conclusione dei lavori di riqualificazione dell’area (aggiudicati nel giugno dello scorso anno). Prima della stagione estiva, dunque, la nuova piazza a Campo Parignano sarà a disposizione di residenti e cittadini in genere come nuovo spazio di aggregazione.

 E’ ormai nella fase conclusiva, dunque, l’intervento di maquillage per tutta l’area sopra il parcheggio dell’ex Gil, laddove si affacciano gli uffici del nuovo comando di polizia municipale e il poliambulatorio dell’Asur. Intervento sviluppato sulla base di un progetto che prevedeva la riqualificazione completa della piazza che si affaccia su viale Marcello Federici, laddove c’era l’ex campo di softball, in un’area divenuta ormai ad alta frequentazione dopo gli insediamenti degli uffici ed ambulatori dell’Area vasta 5 e del Comando dei vigili urbani. Una riqualificazione, quella ormai quasi conclusa, motivata anche dallo stato dell’area, con una pavimentazione del piazzale, di tipo industriale, che era ormai molto degradata, con numerose buche anche pericolose per il passaggio delle persone. Il giunto strutturale posizionato nella zona centrale dell’area, inoltre, risultava completamente sprovvisto di copertura superiore e non garantiva più la tenuta all’acqua piovana, determinando copiose infiltrazione nel parcheggio sottostante. E proprio per le infiltrazioni che si verificavano anche in diverse altre zone del parcheggio (in corrispondenza dei bocchettoni di raccolta e scarico acque piovane, in corrispondenza delle sovrastati aree a verde, ecc.) si è dovuti intervenire. Quindi, i lavori hanno riguardato non solo l’aspetto estetico dell’area e il suo miglioramento, ma anche l’aspetto funzionale, con l’eliminazione delle infiltrazioni per consentire una completa fruibiità del parcheggio. Proprio per garantire l’impermeabilità del solaio, si è scelto di eliminare tutte le aree a verde presenti ottenendo uno spazio completamente aperto, disposto su un unico livello, privo di elementi di discontinuità che possano compromettere, nel tempo, la tenuta all’acqua.

La nuova pavimentazione architettonica, dello spessore minimo di 3 centimentri, ha un effetto “sasso lavato”. Poi ci saranno arredi e panchine, con la novità di queste due grosse lumache in plastica, della cracking art, che saranno posizionate sul piazzale per la gioia soprattutto dei bambini. Si tratta delle lumache che erano state collocate, nel periodo tra Natale e Carnevale, in piazza del Popolo e che ora l’Arengo ha deciso di acquistare per sistemarle nel nuovo piazzale sopra l’ex Gil.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT