Scuole superiori, entro l’8 maggio le domande per le borse di studio

E’ stato pubblicato dal Comune di Ascoli l’avviso relativo alla proroga del termine, fissato ora per il prossimo 8 maggio, per la trasmissione in Regione degli elenchi dei beneficiari delle borse di studio per studenti delle scuole secondarie di secondo grado (superiori) per l’acquisto di libri di testo, per la mobilità e il trasporto, nonché per l’accesso a beni e servizi di natura culturale. Le borse di studio saranno erogate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca mediante il sistema dei bonifici domiciliati in collaborazione con Poste italiane spa; lo studente, o, se minore, chi ne esercita la potestà genitoriale, potrà esigere gratuitamente il beneficio, disponibile in circolarità, presso qualsiasi ufficio postale. Le modalità e i tempi per incassare l’importo corrispondente alla borsa di studio saranno successivamente indicati dal MIUR e comunicati con apposito avviso. L’importo unitario delle borse di studio è di 200 euro. Possono fare domanda studentesse e studenti iscritti per l’anno scolastico 2018/2019 agli istituti statali e/o paritari della scuola secondaria di secondo grado (o, qualora minori, coloro che esercitano la responsabilità genitoriale), residenti anagraficamente nel Comune di Ascoli Piceno, che appartengano a famiglie il cui indicatore della situazione economica equivalente (ISEE 2018) non sia superiore a 10.632,94 euro. Le domande, corredate dalla copia dell’attestazione ISEE, dovranno essere redatte esclusivamente utilizzando l’apposito modello Allegato A/1 (disponibile sul sito www.comune.ap.it o presso il Servizio Pubblica Istruzione, corso Mazzini, 90) e dovranno pervenire all’ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12 dell’ 8 maggio 2019.
No comments

LEAVE A COMMENT