Carabinieri nei cantieri del sisma, denunciati 6 titolari di imprese

Nell’ampio contesto di controlli messi in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno nelle zone del cratere sismico per vigilare sulla ricostruzione, è stata portata a termine,nelle ultime ore, un’importante  operazione di servizio da parte della Stazione Carabinieri di Acquasanta Terme (AP), unitamente al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Ascoli Piceno, a seguito di un attento monitoraggio del territorio. Sono stati sottoposti a controllo decine di cantieri edili, identificando i lavoratori e censendo le imprese coinvolte, marchigiane e non. Durante i controlli da parte del personale specializzato, sono emerse numerose irregolarità che riguardano sia la gestione del cantiere che la sicurezza dei lavoratori. A tal proposito sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria sei titolari di imprese edili e comminate sanzioni amministrative per un valore di quasi centomila euro.

Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT