Schianto mortale sulla Mezzina, un arrestato

Nella tarda serata di ieri ad Appignano del Tronto (AP), i Carabinieri della Compagnia di Ascoli Piceno, unitamente alla locale Stazione, hanno tratto in arresto un quarantanovenne del posto, per il reato di omicidio stradale. L’uomo si poneva alla guida della propria autovettura in uno stato di alterazione psicofisica dovuto all’assunzione di bevande alcoliche in quantità smodata, come rivelato dai successivi esami clinici effettuati dai sanitari dell’Ospedale di Ascoli Piceno, causando un violento incidente stradale sulla via “Mezzinaove venivano coinvolte altre due autovetture e in cui decedeva sul colpo, per i gravi traumi subiti, un uomo di 47 anni di Offida. Le autovetture sono state poste sotto sequestro. L’uomo, dopo gli accertamento necessari, è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.

L’azione dei Carabinieri su tutto il territorio provinciale continuerà in maniera vigorosa attraverso mirati controlli soprattutto nei luoghi più frequentati dai giovani, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini.

Share Post
Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT