Si ribalta sulla Mezzina, grave una ragazza

È ancora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Torrette, la ventunenne che nelle prime ore di ieri è rimasta coinvolta in un incidente stradale lungo la Mezzina nei pressi di Offida. I medici dell’ospedale anconetano stanno tentando di evitare l’amputazione del piede che a seguito dello schianto ha riportato gravi lesioni.  L’incidente si è verificato intorno alle 4 di ieri mattina tra Castel di Lama e Offida quando la ragazza e una sua amica, a bordo di una Fiat 500, stavano percorrendo la strada provinciale Mezzina. Improvvisamente, per cause che sono ora al vaglio delle forze dell’ordine giunte sul posto per i rilievi di rito, la ragazza che era al volante ha perso il controllo della vettura che si è poi ribaltata sulla carreggiata. La centrale operativa del 118, ricevuta la richiesta di soccorso, ha inviato sul luogo dell’incidente una ambulanza dall’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto. Il medico ed il personale sanitario a bordo hanno provveduto a fornire le prime cure alle due ventunenni. A preoccupare maggiormente erano le condizioni di una delle due giovani  che a seguito dello schianto aveva riportato un profonda ferita ad un piede tanto da disporre l’immediato trasferimento all’ospedale di Ancona a bordo di un’ambulanza. Non preoccupano, invece, le condizioni della sua amica che, trasportata anche lei al pronto soccorso di San Benedetto dove è giunta in codice 1, è stata sottoposta ad approfonditi accertamenti e ad esami diagnostici che hanno escluso traumi importanti.

Seguiranno aggiornamenti

Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT