Provoca un tamponamento a catena e poi scappa

Si cerca ancora il conducente dell’auto che nel tardo pomeriggio di ieri ha provocato un tamponamento a catena per poi scappare e far perdere le sue tracce. Lo scontro si è verificato intorno alle 18,30 in via delle Zeppelle quando tre automobili che stavano percorrendo la strada da Monticelli in direzione del centro cittadino, giunte al semaforo posto nei pressi dello stadio, sono entrate in collisione. Da una prima ricostruzione dei fatti,  i conducenti delle prime due auto, quando sono scesi per constatare i danni, si sono resi conto che la terza vettura, quella che avrebbe provocato il tamponamento a catena, si era dileguata. Agli agenti della polizia stradale giunti sul posto per i rilievi di rito, hanno riferito di essersi accorti che la persona che era guida, mettendo in atto una pericolosa manovra, approfittando del semaforo rosso, avrebbe invaso la corsia opposta superando le auto in coda per poi immettersi nel sottopassaggio che porta piazzale Rozzi, davanti alla tribuna del Del Duca, per poi far perdere le sue tracce. I poliziotti hanno immediatamento chiesto ai titolari di alcune attività commerciali presenti nella zona di poter visionare le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza per cercare di individuare il modello e la targa del veicolo coinvolto nell’incidente.  

Share Post
Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT