Ascoli: squalifica di tre giornate a Ninkovic, la società annuncia ricorso

Stangata del Giudice Sportivo per Nikola Ninkovic, espulso per somma di ammonizioni nel corso del match di sabato scorso con lo Spezia: tre le giornate inflitte al serbo, ammonito la prima volta “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario” ed espulso poco dopo “per avere, al 4′ del secondo tempo, alla notifica del provvedimento di espulsione, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’Arbitro”. Altrettante le giornate di squalifica inflitte al calciatore dello Spezia Soufiane Bidaoui, espulso al 24′ del secondo tempo per aver “a gioco fermo, colpito con un pugno al petto un calciatore della squadra avversaria”. Ammonizione con diffida per il preparatore atletico dell’Ascoli Antonio Del Fosco, allontanato dalla panchina al 26′ del secondo tempo “per avere contestato platealmente una decisione arbitrale”. Per quanto riguarda il prossimo avversario dell’Ascoli, oltre a Marcello Falzerano, nel Venezia non ci sarà l’altro squalificato Marco Modolo, ammonito ieri per la quinta volta da inizio stagione nel corso del match con il Foggia. Nelle file bianconere resta in diffida Laverone.

A fronte del provvedimento del Giudice Sportivo, che ha inflitto tre giornate di squalifica al calciatore dell’Ascoli Nikola Ninkovic, il Club bianconero annuncia che presenterà ricorso.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT