Maltempo, avviata la ricognizione dei danni in tutti i comuni

Avviata dalla Regione Marche la ricognizione dei danni conseguenti al maltempo di ieri e di oggi al fine di una eventuale richiesta dello stato di emergenza. “In seguito alle piogge forti e alle violente raffiche di vento che hanno colpito gran parte d’Italia e anche varie zone delle Marche soprattutto sulla costa – spiega l’assessore alla Protezione Civile, Angelo Sciapichetti – la Protezione Civile regionale e il servizio Difesa della Costa stanno monitorando i possibili danni ad abitazioni, infrastrutture, attività produttive, attività agricole, alle strutture localizzate sugli arenili e alle opere a difesa della costa. Questa mattina abbiamo inviato le lettere ai Comuni dove si richiede di trasmettere con sollecitudine, una breve relazione sui danni e la relativa documentazione fotografica in modo da avere i dati necessari per attivare, qualora ne ricorrano i presupposti, le procedure per lo stato di emergenza”.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT