Ascoli calcio, prorogata la campagna abbonamenti

La bella prestazione offerta con il Lecce e la determinazione vista in campo dai ragazzi di Vivarini ha convinto la società bianconera ascoltando anche le richieste di molti tifosi a riaprire la campagna abbonamenti. 3.474 le tessere sottoscritte fino a venerdì a conclusione della campagna abbonamenti. Dopo la vittoria con il Lecce, il club bianconero ha deciso di riaprire la vendita a partire da domani  lunedì 17 settembre per almeno una settimana (16 le gare restanti e prezzo dell’abbonamento invariato).

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni (12’ st Perucchini); Laverone (36’ st De Santis), Brosco, Valentini, D’Elia; Frattesi, Casarini, Cavion; Baldini (18’ st Beretta); Ninkovic, Ardemagni. A disp. Bacci, Troiano, Ganz, Rosseti, Zebli, Quaranta, Addae, Kupisz, Valeau. All. Vivarini.

LECCE (4-3-1-2): Bleve; Fiamozzi, Cosenza, Meccariello, Calderoni (38’ Venuti); Petriccione, Arrigoni, Scavone (27’ st Palombi); Mancosu; Falco, Pettinari (19’ st La Mantia). A disp. Vigorito, Lepore, Torromino, Haye, Marino, Tsonev, Tabanelli, Armellino, Bovo. All. Liverani.

ARBITRO: Rapuano di Rimini

RETE: 25’ st Ardemagni (A)

NOTE: ammoniti Cosenza (L), Calderoni (L), Ardemagni (A), Ninkovic (A), Frattesi (A). Spettatori 6.403 (3.474 abbonati) per un incasso di 53.715,78 € (quota abbonamenti 23.447,28 €). Rec. 1’ pt, 5’ st

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT