Evade dai domiciliari, arrestato in un bar

Continua molto positivamente il piano di controlli mirati del territorio messo in atto dai carabinieri del comando provinciale di Ascoli, che nelle ultime ore hanno portato a termine due operazioni. In Ascoli, i militari dell’Arma Compagnia hanno colto in flagranza del reato di evasione dagli arresti domiciliari un trentasettenne ascolano, conosciuto alle forze dell’ordine che, controllato presso la propria abitazione, è risultato assente. I carabinieri, dopo accurate ricerche, lo hanno trovato in un bar cittadino intento a consumare alcolici e lo hanno accompagnato in caserma dove è stato dichiarato in arresto per evasione e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

A Grottammare, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato su ordine di carcerazione emesso dal tribunale di sorveglianza di Ancona, un trentenne, residente a Grottammare, conosciuto alle forze dell’ordine, il quale si era reso responsabile nel 2017 di una violazione alle prescrizioni imposte dal foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in un comune del maceratese.
Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT