Il Polo Sant’Agostino ospiterà anche un Caffè letterario. Orari ampliati dal 25 agosto

Un Caffè letterario, seminari, laboratori e mostre temporanee di scultura, design, video e pittura e un’estensione degli orari per tutto il periodo dal prossimo 25 agosto fino a gennaio 2019: questa la strategia per rilanciare la galleria d’arte contemporanea Licini, al Polo di Sant’Agostino, studiata dalle società cooperative Integra e Il Picchio (che gestiscono la struttura), con l’obiettivo di incrementare il numero degli ingressi al museo e di dare una maggiore visibilità proprio alle opere del noto artista Osvaldo Licini, cui è intitolata la galleria. Un programma che ora l’Arengo ha deciso di supportare accollandosi la copertura economica dell’ampliamento degli orari di apertura della struttura espositiva consentendo, quindi, a turisti e visitatori in genere di avere maggiori occasioni di accesso.

 

Il progetto di rilancio della Galleria Licini prevede, come detto, una serie di iniziative ed eventi che, a partire dal 25 agosto, interesseranno varie forme d’arte che spazieranno dalla fotografia alla scultura, passando per la letteratura, il design, il video e la pittura. La proposta ha incontrato il favore del consulente scientifico delle collezioni museali, il professor Stefano Papetti, e dell’Amministrazione perché garantirà anche la possibilità di presentare nuove collezioni pittoriche, di usufruire di un Caffè letterario allestito all’ingresso e, inoltre, di poter tenere seminari, lezioni e laboratori per gli studenti cui far conoscere varie forme d’arte. A fronte di questa implementazione delle attività mirate a garantire  una maggiore attrattività del sito museale – anche con positive ricadute dal punto di vista economico – si procederà anche a un’estensione dell’orario di apertura del sito museale, inclusi i pomeriggi di giovedì e venerdì, nonché le mattine del sabato e della domenica, con costo a carico dell’Amministrazione dal 25 agosto fino al 6 gennaio 2019.

 

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT