Nascondeva eroina in casa, arrestato un ascolano

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del crimine diffuso sul territorio, in particolare al fine di reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere Monticelli, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile Ascolana, ieri mattina hanno arrestato un ascolano, M.A. 55enne, residente in Largo delle  ginestre, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività  è stata effettuata in seguito a diverse segnalazioni giunte dai residenti della zona: la perquisizione domiciliare ha consentito di recuperare oltre 60 grammi di eroina, che l’uomo teneva nascosta sotto una panca da palestra. In casa sono state trovati anche bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi da vendere al dettaglio. L’arrestato, che ha numerosi precedenti dello stesso tipo, è al momento agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Tale attività di contrasto allo spaccio segue quella del giorno precedente quando nella zona di Porta Cappuccina, un giovane ascolano,  R.A., è stato denunciato perché trovato in possesso di 3 grammi di eroina ed altrettanti di cocaina, mentre C.G. in zona della Stazione è stato trovato in possesso con hashish e marjuana e quindi segnalato alla locale Prefettura quale assuntore.

 

Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT