Quintana: il Palio degli Sbandieratori accende la rivalità

Si è entrati nel clima Quintana ed i sestieri ascolani sono già all’erta, iniziate le cene nelle varie taverne, presentate le dame e a pochi giorni dai campionati giovanili sbandieratori ecco nel prossimo week end il Palio degli Sbandieratori. Sabato alle 18,30 ci saranno le esibizioni di singolo e piccola squadra mentre domenica alle ore 21 specialità coppia, grande squadra e musici. Al termine la premiazione. La splendida piazza Arringo diventa per l’occasione un’infuocata arena dove i sei Sestieri si contendono il drappo degli sbandieratori e musici. Il grado di destrezza raggiunto oggi è così elevato che essi primeggiano anche nei campionati nazionali organizzati ogni anno dalla Federazione Italiana Sbandieratori. La competizione ebbe inizio nel 1989 e la prima location fu piazza del Popolo, poi dall’edizione del 2004 il nuovo scenario divenne piazza Arringo. La competizione in cui i sei sestieri si cimentano oggi si articola nelle seguenti specialità: “Singolo”, “Coppia”, “Piccola Squadra” (da 4 a 6 sbandieratori) e “Grande Squadra e Musici” (da 8 a 16 sbandieratori). Proprio la specialità dei musici è stata introdotta dal 2004. Al termine di ogni specialità viene stilata la classifica dei sei sestieri, poi le varie classifiche delle diverse specialità compongono la classifica combinata finale. Vince il Palio il sestiere che si classifica al primo posto della classifica combinata finale.

nella foto: Luca Sansoni Sestiere di Porta Maggiore

fonte: quintanadiascoli.it

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT