Mafia nel nisseno arresti anche ad Ascoli

Arresti anche ad Ascoli in una operazione antimafia dei Carabinieri di Caltanissetta. C’era una donna a capo dell’organizzazione mafiosa sgominata dai carabinieri  di Caltanissetta nell’ambito di un’ operazione coordinata dalla Dia. Maria  Catena Cammarata, 64 anni, sorella dei  boss Pino e Vincenzo, gestiva gli affari di famiglia e si occupava della gestione dei proventi avvalendosi di persone di fiducia. Arresti sono stati effettuati anche a Monza, Ascoli Piceno e in alcuni penitenziari. Le indagini, durate due anni, hanno fatto luce anche su mandanti ed esecutori di  diversi omicidi e attentati avvenuti a Riesi, a partire dagli anni Novanta.

No comments

LEAVE A COMMENT