Lorenz Cafè: “Per una firma lavori ancora bloccati. Attività e dipendenti danneggiati”

Una firma paralizza, per la ripresa dopo i danni subiti dal terremoto, il Lorenz Cafè in piazza del Popolo, ad Ascoli. Ed i soci ora, dopo aver pazientato per mesi, chiedono di capire come mai ancora non riescano a sbloccare i lavori, previsti per circa 20 giorni di durata,per la messa in sicurezza di una parte dei locali ritenuti inagibili, con gravi difficoltà dichiarate per l’attività che non può svolgere il 50% dei consueti servizi alla clientela. Con l’ulteriore beffa di non aver neppure potuto ottenere, in base alla normativa della zona franca urbana, le agevolazioni previste e di ritrovarsi ora con i dipendenti senza cassa integrazione e senza risposte certe.

A spiegare la situazione è uno dei soci, Primo Valenti (qui sotto l’audio):

 

 

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT