Serie B: Ascoli niente di nuovo in riva al Tronto, corsa contro il tempo a Bari per l’iscrizione

Mentre l’Ascoli attende una evoluzione dell’attuale scenario è una vera corsa contro il tempo  quella che sta facendo il club pugliese  per iscrivere il club al prossimo tor neo: dopo aver pagato stipendi ai calciatori (di marzo, aprile e maggio),   entro sabato devono essere versati i  contributi Inps, le ritenute Irpef e va  presentata anche la fideiussione (800 mila euro) prevista dal regolamento  in vista della prossima stagione. La  ricapitalizzazione, invece, come da  impegno assunto dal presidente Cosimo Giancaspro, dovrà essere completata entro il 7 luglio. Non si esclude l’ingresso di un nuovo socio nel club.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT