Maltempo, allagamenti e smottamenti sulle strade

I violenti nubifragi che si sono susseguiti nel pomeriggio hanno creato alcuni smottamenti e allagamenti anche in città. Anche in centro storico, i tombini di alcune strade non sono stati in grado di raccogliere la gran quantità d’acqua caduta in  pochi minuti trasformando alcuni strade in veri e propri acquitrini. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire a Porta Tufilla dove un chiusino è saltato creando difficoltà alla circolazione stradale. Gli agenti della polizia municipale hanno provveduto a deviare il traffico proveniente da Porta Maggiore sull’antico ponte romano e raggiungere il quartiere di Campo Parignano. Il terreno allentato dall’acqua ha provocato uno smottamento anche in via Adriatico, poco distante dallo svincolo di Porta Cartara del raccordo autostradale tra Ascoli e Porto d’Ascoli. I detriti hanno parzialmente invaso la carreggiata stradale creando qualche pericolo. Allagamenti si sono verificati a Monticelli, lungo via delle Primule, sul ponte di San Filippo e, ancora una volta, a piazza Sant’Agostino e il tratto di corso Mazzini verso Porta Romana. Osservati speciali, in queste ore, anche il Tronto e i torrenti del territorio, sebbene al momento non si riscontravano particolari criticità.

Share Post
Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT