I parcheggi in centro per lo scarico merci diventano per residenti dopo le 18

Il centro ascolano sarà double-face: fino al tardo pomeriggio alcuni parcheggi saranno per la sosta a pagamento, con disco orario o per carico o scarico merci; nella fascia serale, invece, spazio solo ai residenti. Se la sosta a disco orario, con i lavori per la segnaletica che dovrebbero partire già da questa settimana, andrà a riservare posti gratuiti fino alle 19 a chi arriverà in centro, l’Arengo ha deciso, infatti, di andare anche a rimodulare tutta la questione relativa al carico e scarico delle merci. Le operazioni delle attività commerciali verranno, infatti, uniformate in tutti gli appositi stalli del centro, con orario dalle 8 alle 18. E dopo le 18, invece, tutti gli spazi in questione potranno essere utilizzati dai residenti. La strategia complessiva appena varata dall’Arengo, di fatto, consiste nel liberare più posti possibile per la sosta libera a disco orario e il carico e scarico merci durante le ore della mattina e del pomeriggio, per poi lasciarli nella fascia pre-serale e serale esclusivamente ai residenti. Per quel che riguarda i posti per carico e scarico merci che saranno utilizzabili dalle 8 alle 18 (per poi essere messi a disposizione dei residenti) le zone interessate saranno quelle di via Angelini, via XX settembre, corso Trento e Trieste, piazza Santa Maria Intervineas, via Battisti, lungo Tronto Bartolomei, via Pretoriana e via della Rimembranza. Ciascuno potrà effettuare le operazioni di carico e scarico entro il termine massimo di 30 minuti da verificare attraverso l’apposizione del disco orario indicante l’ora di arrivo. Poi, come detto, dalle 18 non sarà più possibile effettuare tali operazioni perché i posti contrassegnati saranno utilizzabili solo dai residenti. Infine, due posti a pagamento in via Angelini saranno revocati per essere lasciati a disposizione, dalle 8 alle 17, dei veicoli delle forze di polizia.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT