Coltivava marijuana in casa, arrestato un giovane

I carabinieri del comando provinciale di Ascoli , sempre più impegnati a contrastare il traffico di stupefacenti,  dopo delicati servizi di osservazione e pedinamento, hanno arestato ieri sera un insospettabile 29enne di San Benedetto che, a seguito di perquisizione della propria abitazione, è stato trovato in possesso di un vero e proprio impianto per la coltivazione ed essiccazione di marijuana, costituito da aspiratori, lampade, climatizzatore, e quant’altro necessario per portare a completamento il processo di produzione della sostanza in modo autonomo e professionale. Sono state rinvenute numerose piantine appena innestate, ed un quantitativo totale di 230 grammi di marijuana già essiccata e pronta per essere immessa nel mercato degli stupefacenti della riviera. L’uomo è stato quindi arrestato per produzione, traffico e detenzione di stupefacente e condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.

Share Post
Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT