Dopo Pasqua i lavori per pista ciclabile fino a San Filippo, mura storiche e stadio

Subito dopo le festività, l’Arengo intende dare il via ad una serie di lavori già programmati ancora in attesa di concretezza. A cominciare dai lavori per la pista ciclabile tra la stazione ferroviaria e il ponte di San Filippo e, proprio nella settimana dopo Pasqua, anche dell’ultimo stralcio dei lavori per la tribuna est al Del Duca, già appaltati ma ancora non iniziati. A seguire, altre opere come la messa insicurezza delle antiche mura cittadine ed entro il mese anche l’appalto dei lavori per la viabilità in zona stadio ed altro ancora. In totale otto cantieri al via da ora ai primi di maggio, programmati dal sindaco Castelli insieme all’assessore ai lavori pubblici Tega. A sbloccarsi è, innanzitutto, il cantiere per la realizzazione del prolungamento della pista ciclabile dalla stazione ferroviaria fino al ponte di San Filippo, per andare gradualmente a ricongiungere il centro con il quartiere di Monticelli e, quindi, l’altra pista ciclabile che si ricongiunge con la vallata del Tronto. Dopo una procedura per la selezione delle ditte, l’appalto è stato aggiudicato all’impresa Df Costruzioni di Salerno ad un importo di 73.376,14 euro.  La pista sarà in linea con quella già realizzata dal battistero fino alla stazione e non comporterà disagi al traffico veicolare se non per una giornata quando si realizzerà il tratto di attraversamento da un lato all’altro della carreggiata. Si arriverà, quindi, fino al ponte di San Filippo e anche lì è prevista entro aprile l’attivazione di un cantiere, ma nella parte sottostante dove si andrà a realizzare il museo storico del ponte.

 

Per quel che riguarda lo stadio Del Duca, proprio nei giorni successivi alle festività pasquali dovrebbero partire finalmente – ma il condizionale è d’obbligo – i lavori già appaltati da tempo per il completamento della nuova tribuna est, mentre sono stati aggiudicati anche quelli per la realizzazione dell’impianto elettrico della tribuna stessa. A fine mese, invece, si svolgerà la gara per la nuova viabilità proprio nella zona dello stadio (500 mila euro in bilancio), proprio per far sì che tutto si concluda contemporaneamente. Altro intervento che partirà in questo periodo, quello per la messa in sicurezza delle antiche mura della città che, in più punti, hanno bisogno di essere risistemate. Poi due opere a Monticelli, ovvero la ludoteca del Riù e il parco in via Narcisi, incluse nel discorso della riqualificazione del quartiere anche con gli importanti finanziamenti ministeriali ottenuti.

Share Post
Written by
No comments

LEAVE A COMMENT