Ascoli – Salernitana: dura contestazione dei tifosi fuori dallo stadio

Al triplice fischio dell’arbitro Luigi Nasca, al termine di Ascoli – Salernitana, è scoppiata una contestazione verso la squadra con una bordata di fischi e numerosi cori di protesta. Poi un nutrito gruppo di tifosi, oramai esasperati degli scialbi risultati e del penultimo posto in classifica, si sono fatti sentire sotto la tribuna contestando animatamente ma senza creare problemi e sotto il controllo delle forze dell’ordine. Ancora cori contro il patron Bellini, contro il direttore Cardinaletti e contro la squadra. I tifosi bianconeri hanno anche chiesto a gran voce di far giocare la squadra Primavera. Sicuramente sarà una settimana calda, nonostante il clima siberiano, non si esclude che la squadra parta prima  per il ritiro per preparare e concentrarsi sulla gara di sabato a Venezia.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT