Il gelo siberiano colpisce Arquata -16, Comunanza -10, Montemonaco -12, Montegallo -10

p civileIl gelo siberiano, il fatidico Burian, non ha risparmiato l’ascolano. Tra le zone più colpite dal freddo pungente troviamo quelle terremotate con Arquata del Tronto. La scorsa notte intorno alle 3 si è arrivati a -16 gradi, poi all’alba la colonnina è risalita a -14. A Borgo 1 nel primo insediamento di “Casette” post terremoto non si registrano danni, solo qualche disagio dovuta alla temperatura. A Comunanza in nottata il termometro situato in piazza oscillava tra il -8 e -10 mentre a Montemonaco temperature intorno a -12. Siberiano anche il freddo che ha avvolto Montegallo e le sue frazioni dove si sono registrate temperature tra -8 -10. Intanto per domani la Protezione Civile ha comunicato che per le nostre zone c’è di nuovo il rischio neve.

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT