I vigili del fuoco festeggiano Santa Barbara

Con una cerimonia semplice e sempre molto sentita, presso la sede centrale del Comando di Ascoli Piceno è stata festeggiata Santa Barbara. Alla presenza delle massime autorità civili e militari, il Vescovo di Ascoli Giovanni D’Ercole ha celebrato la funzione religiosa, rimarcando nella sua omelia, come il lavoro dei pompieri possa essere paragonato all’apostolato, soprattutto dopo averli visti all’opera con i suoi occhi nei momenti immediatamente successivi agli eventi sismici del 2016. Il Comandante Paolo Mariantoni, dal canto suo, consegnando le benemerenze concesse dal Capo Dipartimento Bruno Frattasi a coloro che si sono distinti nell’attività di soccorso proprio nelle zone terremotate, ha voluto ringraziare tutto il personale, indistintamente, per l’enorme mole di lavoro che continua ad esser svolta quotidianamente.

Di seguito l’elenco è le motivazioni dei riconoscimenti consegnati:

Consegna Medaglia di Bronzo al Valor Civile
Alluvione 1-2 marzo 2011 Sant’Elpidio a Mare

Il Ministro dell’Interno con Decreto del Presidente della Repubblica del 02 dicembre 2016 conferisce la medaglia di Bronzo al Valor Civile, con la seguente motivazione:

“Durante un violento nubifragio, notava, insieme ad altri colleghi, un’autovettura sommersa dall’acqua che veniva trascinata dalla corrente verso un fosso.
Con generoso slancio e pronta determinazione, unitamente agli altri operatori, si tuffava nel fosso, riuscendo a trarre in salvo il conducente che si era portato sul tetto dell’auto prima che fosse inghiottita dalle acque.
Chiaro esempio di elette virtù civiche e non comune senso del dovere.
1-2 marzo 2011 – Sant’Elpidio a Mare (FM)”

al seguente personale:

− CRE Massimo Donzelli
− VFC Fabrizio Ciarma
− VFC Alvise Cicogna
− VFE Carlo Angelini
− VFQ Marco Cognigni

Consegna Medaglia al Merito di Servizio

Per aver affrontato, con sprezzo del pericolo e non comune senso del dovere, uno scenario devastante e privo di riferimenti che si era venuto a determinare, operando, sin dalle prime ore della notte, per soccorrere e trarre in salvo le persone coinvolte nei crolli in occasione del violento sisma del 24 agosto 2016 che ha interessato le Province di Ascoli Piceno e Fermo, è concessa la Medaglia al Merito di Servizio a:

− CSE Pietro Federici
− CS Romano Felicetti
− VFE Luigi Luzi
− VFC Andrea Poli
− VFC Alvise Cicogna
− VFE Carlo Angelini
− VFQ Nazzareno Galiè
− CSE Vincenzo Spina
− VFC Mario Capponi
− VFC Danilo Dionisi
− VFQ Rocco Girolami
− CSE Roberto Traini
− VFC Stefano Corradetti
− VFC Roberto Falcioni
− CSE Italo Nardinocchi
− CSE Mario Zenzerini
− VFC Marco Palombini
− CS Massimo Riti
− CSE Roberto Giardini
− VFC Daniele Funari
− VFC Fabrizio Ciarma
− VFC Andrea De Angelis
− CS Andrea Marini
− VF Lino Coltellese
Consegna Diploma di Benemerenza con Medaglia

Per aver condotto, con azioni sinergiche, le complesse operazioni di soccorso e salvataggio nelle prime concitatissime ore, dando prova di elevate capacità tecniche, sprezzo del pericolo e forte senso di solidarietà, in occasione del violento sisma del 24 agosto 2016 che ha interessato le Province di Ascoli Piceno e Fermo, è concesso un Diploma di Benemerenza con Medaglia a:

− CSE Giuseppe Perroni
− VFQ Stefano Lorenzetti
− VFQ Giuseppe Razzetti
− VFC Cristian Cinciripini
− CSE Giorgio Petrini
− VFE Francesco Ceccarini
− VFQ Marco Micucci
− VFC Marco Lelli
− CSE Enrico Croceri
− CRE Giulio Mancini
− CRE Walter Di Luigi
− VF Simone Trenta
Consegna Croce di Anzianità

Per aver prestato effettivo lodevole servizio nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per oltre 15 anni, dando prova di capacità e zelo, è concessa la Croce di Anzianità a

− VFE Leonardo Benigni
Consegna Attestato di Commiato al Personale collocato a Riposo

Per aver prestato lodevole servizio presso il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco si consegna il diploma di lodevole servizio, la medaglia ricordo e la riproduzione in scala della caratteristica piccozza in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, al seguente personale:

− CRE Romualdo Tossici
− CRE Lanfranco Traini
− CRE Luigi Antonelli
− CR Federico Forlini
− CSE Enio Maroni
− CSE Antonio Fagiani

Written by

Vice direttore della Gazzetta di Ascoli - Giornalista

No comments

LEAVE A COMMENT