Viale Indipendenza, “giungla del degrado” al posto del deposito Start

Teoricamente si tratta di un autodeposito. Uno storico autodeposito dove la Start, società picena di trasporto pubblico, ha tenuto (e in parte tiene ancora) i suoi mezzi da anni. Ma vedere un autobus, nel bel mezzo di quella che oggi è a tutti gli effetti diventata un’autentica giungla, tra erbacce e piante incolte, inferriate arruginite e la stessa insegna decadente e cadente, diventa quasi un’impresa impossibile. Quella rimessa per i bus di viale Indipendenza oggi è a tutti gli effetti un pugno in un occhio in piena città, nella zona tra la stazione e lo stadio, dove tutti passano e non possono far finta di non vedere. Per togliersi questo dente, in realtà, si è tentato già con dei bandi, andati deserti, di vendere la struttura. Ma al momento, a parte chiacchiere e indiscrezioni, l’unica cosa certa è che questa giungla del degrado pubblico peggiora ogni giorno di più.

No comments

LEAVE A COMMENT